Skip to content
Close
Hit enter to search or ESC to close

Le nostre attività

Promozione e tutela degli interessi degli associati per la crescita competitiva e lo sviluppo del settore.

L’ampliamento dei mercati, la spietata concorrenza e la necessità di vedere tutelati i propri diritti e rappresentati al meglio i propri interessi obbligano tutte le imprese a ricercare opportune cooperazioni, aggregazioni e collaborazioni. A.I.FERR. vuole una sinergia di volontà aziendali dirette a moltiplicare le proprie capacità di intervento. Un elemento di sviluppo e di modernizzazione del settore delle opere civili, ferroviarie, stradali e marittimo.

Promuove e tutela la posizione e gli interessi morali, sociali, economici e giuridici degli associati; coordina la loro azione, sostenendone la crescita competitiva e favorendo lo sviluppo del settore.

Favorisce la conoscenza e l’osservanza della normativa vigente, con particolare riguardo a quella in materia di sicurezza sul lavoro.

Allo scopo anche di tracciare una linea di comunicazione che possa portare a un dialogo costruttivo e di crescita fra gli operatori economici e la stazione appaltante, ha evidenziato alcune criticità nel settore, che incidono sull’organizzazione e sulla gestione di ogni singola realtà lavorativa.

Un nuovo progetto

A.I.FERR. è una sinergia di volontà aziendali dirette a moltiplicare le proprie capacità di intervento, un elemento propulsivo di sviluppo e modernizzazione nel settore delle opere civili, ferroviarie e stradali. Un organismo sempre teso ad accrescere la competitività degli Associati, offrendo loro serietà, professionalità, correttezza, competenza, conoscenze ed equilibrio.

Ultimi aggiornamenti

Rimani connesso: comunicati stampa, eventi e news del settore ferroviario e stradale.

Divieto di compensazione dei crediti: il Dossier ANCE sulla nuova disciplina

Pubblicato il Dossier con i chiarimenti del Fisco sul divieto di compensazione orizzontale in caso di debiti fiscali scaduti superiori a 100mila euro   Dal 1° luglio 2024 sono in vigore le novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2024 (art. 1, commi da 94 a 98, legge n. 213/2023) e dai commi 2 e 3 […]

Principio di rotazione: no all’elusione fraudolenta

La sussistenza di una relazione di fatto tra impresa uscente e quella aggiudicataria tale da alterare il confronto concorrenziale giustifica la revoca dell’affidamento   La rotazione costituisce un riferimento normativo “inviolabile” del procedimento amministrativo di affidamento dei contratti sotto soglia, in quanto volto a favorire la distribuzione temporale delle opportunità di aggiudicazione tra tutti gli […]

Patente a crediti in edilizia: la prossima settimana il decreto con i criteri di accesso

Ecco cosa prevede la bozza del governo: per operare servono 15 punti, ne vengono assegnati 30, aumentabili fino a 100   La prossima settimana il decreto che introduce la patente a crediti per le imprese che lavorano nell’edilizia sarà firmato dal ministro del Lavoro, Marina Calderone. Nell’incontro di mercoledì scorso il ministro ha consegnato una […]